CONTO ARANCIO

Italia  - Olanda 0-3

Dopo giorni di assenza giustificata, riappaio sulla Rete per commentare quello che non avrei mai voluto: le tre pappine rimediate dall’Italia all’esordio degli Europei per mano di un’ Olanda che giocava con 32 denti avvelenati. Non ce lI ricordiamo solo noi l’Europeo del 2000, il cucchiaio di Totti, le parate di Toldo. Devono essere rimasti ben impressi anche nella  mente degli Orange, visto che ieri sembravano indiavolati, mentre alcuni dei nostri vagavano smarriti per il campo. In 90 minuti abbiamo preso il triplo dei gol incassatI al Mondiale 2006. Barzagli e Materazzi non sono Nesta e Cannavaro, e la scarsa forma di Gattuso ha fatto il resto: al centro gli olandesi hanno fatto quello che hanno voluto. Non sempre si può vincere, qualche volta si perde ma mai si vorrebbe farlo così. Buffon ha chiesto scusa agli italiani , Donadoni no, ma sono dettagli: rimangono tre schiaffoni e il morale sotto i tacchi. Poi ci si è messa anche la sfiga: qualche tiro in porta l’abbiamo fatto, forse parleremmo d’altro, se la palla fosse entrata. Se.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...