SANREMO: TRICARICO, QUESTA VOLTA CI VADO PER GIOCO

SANREMO: TRICARICO, QUESTA VOLTA CI VADO PER GIOCO /ANSA
SPE S0B S41 QBXH SANREMO: TRICARICO, QUESTA VOLTA CI VADO PER GIOCO /ANSA CANTAUTORE PRESENTA NUOVO DISCO, USCIRÀ DOPO LA KERMESSE di Elvira Pollina (ANSA) – MILANO, 9 FEB – L’anno scorso sul palco di Sanremo cantava e chiedeva ‘Una vita tranquillà. Quest’anno Francesco Tricarico, cantautore milanese noto per i testi surreali e poetici, giura che affronterà l’appuntamento sanremese con più serenità. «Ho deciso di prenderlo come un gioco», ha spiegato oggi durante la presentazione del nuovo album d’inediti ‘Il bosco delle fragolè, in uscita dopo la kermesse, al cui interno si trova il brano che l’artista eseguirà all’Ariston e che dà il titolo al cd. «È un album che ha al centro l’amore e il gioco, i due elementi essenziali della vita», spiega il 38enne cantautore. «Il titolo? Il bosco è un luogo che mi affascina: è il posto dell’oscurità e del mistero, delle favole, ma anche degli innamorati». In tutto sono dieci tracce, di cui Tricarico ha scritto i testi e la musica. Sono suoi anche i disegni della copertina del cd. «Disegnare mi diverte» racconta Tricarico, che il prossimo autunno pubblicherà un libro di racconti con sue illustrazioni. Ma l’occupazione principale di Tricarico resta fare musica, o, come dice lui «trasformare l’aria». Una passione che lo accompagna sin da giovanissimo, e che, come ha cantato in un suo brano «lo ha salvato» dalla timidezza. «Con le mie canzoni riesco a vedere ricordi, emozioni e idee fuori da me e a condividerle con altri a cui piacciono» dice. Sul palco dell’Ariston si esibirà con un brano «personale, che di sociale ha ben poco»: racconta la scelta d’impegnarsi in amore, e le rinunce che ne conseguono. La scorso anno Tricarico tornò da Sanremo con in tasca il premio della critica ‘Mia Martinì. Lui quell’esperienza la ricorda così: «Cantare all’Ariston mi ha reso senza dubbio più pop, ma mi ha anche dato un sacco di stimoli a scrivere, come sanno fare tutte le situazioni di tensione». Tensione che giocò al cantautore un brutto scherzo: poco prima della sua performance, provato dall’attesa di un’esibizione a fine serata, si lasciò scappare un insulto a Chiambretti e Baudo, che avevano tirato per le lunghe la sua presentazione: «Questa volta – ride il cantante – eviterò di parlare nel microfono». (ANSA). YN0-MD 09-FEB-09 17:31 NNN
F

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...